Sito ottimizzato per i browsers  Chrome  e Firefox 

3-9-7-Fuochi a mano e razzi

Temono l’umidità. Vanno conservati a portata di mano in luogo asciutto e ventilato. Se si ha dubbi sull’integrità dell’involucro che li contiene, meglio procurarsene un’altra serie. I razzi vanno sparati sempre tenendo le spalle al vento perché la parabola luminosa risulta più lunga. Dopo aver sparato il primo razzo, fate una lunga sosta prima di spararne un secondo, a meno che non si avvistino altri mezzi nelle vicinanze (motovedette, aerei ed elicotteri di soccorso, oppure navi e imbarcazioni). Leggete attentamente le istruzioni prima dell’uso.

Guarda le foto

Guarda i video

File vari

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.