Sito ottimizzato per i browsers  Chrome  e Firefox 

3-6-15-Come si orza

Da un'andatura con vento al traverso

 Cambiare direzione orientando la prua più verso il letto del vento si chiama orzare. 

Potete aspettarvi una maggiore forza di sbandamento quando portate la barca più vicino alla direzione del vento, ma questo è vero soltanto se la vela è regolata in modo da avere un flusso d'aria scorrevole e laminare sulla nuova rotta. 

Perciò il modo corretto di orzare, e al tempo stesso di mantenere velocità, è cazzare progressivamente le scotte mentre accostate e contemporaneamente spostare il corpo fuoribordo per ristabilire l'equilibrio, come nel gruppo sulla destra. 

Guarda le foto

Guarda i video

File vari

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.